Carta Etica nello Sport - Scherma Vittorio Veneto

1. Antidoping e Integrità Fisica: Lotta al doping. Rifiutare doping e stupefacenti. Il doping e ogni tipo di sostanze stupefacenti non hanno posto nello sport. (Leggi anti-doping italiane - Legge n. 376/2000, D.Lgs. n. 235/2012)

2. Armonia tra Sport e Vita: Equilibrio tra impegno e vita. Rendere compatibili le esigenze dell’allenamento e della competizione con la formazione, il lavoro e la famiglia. (Riferimento alla Legge Italiana sullo sport, D.Lgs. n. 242/1999)

3. Contrasto alla Violenza e Molestie: Sicurezza e rispetto. Opporsi alla violenza, allo sfruttamento e alle molestie sessuali. Sensibilizzare, vigilare e intervenire in maniera adeguata per garantire un ambiente sicuro. (Legge Italiana sulla violenza di genere, n. 119/2013)

4. Corruzione e Trasparenza: Etica e corruzione. La trasparenza e un approccio corretto ai conflitti d’interesse contribuiscono a eliminare la corruzione dallo sport. (Codice Penale Italiano - Articolo 319 bis, D.Lgs. n. 190/2012)

5. Educare alla Lealtà e al Rispetto: Oltre le regole. Educare alla lealtà e al rispetto dell’ambiente. La condotta sportiva non si limita alle regole, ma riflette il rispetto verso gli altri e l'ambiente.

6. Pari Trattamento e Diversità: Nessuna discriminazione. La nazionalità, l’età, il sesso, le preferenze sessuali, l’appartenenza sociale, l’orientamento religioso e politico non sono elementi pregiudizievoli. (Legge Italiana sulla parità di genere, n. 120/2011)

7. Responsabilità Individuale e Collettiva: Partecipazione e responsabilità. Coinvolgere sportivi nelle decisioni che li riguardano. La responsabilità per se stessi e per gli altri sono parte integrante dello sport.

8. Rispetto dei Metodi Rispettosi e Sostenibili: Raggiungere obiettivi senza danni. Le misure adottate per raggiungere gli obiettivi sportivi non ledono né l’integrità fisica né l’integrità morale delle sportive e degli sportivi. (Leggi Italiane sulla sicurezza sul lavoro, D.Lgs. n. 81/2008)

9. Salute e Benessere: Rispetto per la salute. Rinunciare a tabacco e alcool. Informare sui rischi e gli effetti del consumo. (Leggi Italiane sul tabacco e l'alcool, D.Lgs. n. 6/2016, D.Lgs. n. 267/2000)

10. Tutela dell'Integrità Sportiva: Promuovere la correttezza delle competizioni. Rifiutare comportamenti sleali, come il match-fixing e il risultato truccato, che minano l'integrità dello sport. (Leggi anti-frode sportiva italiane - Legge n. 6/2019, D.Lgs. n. 129/2019)

11. Equità e Accesso Universale: Garantire pari opportunità. Promuovere l'accesso universale all'attività sportiva, indipendentemente dalle capacità fisiche, economiche o sociali. (Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità)

12. Tutela dei Minori e Ambiente Sicuro: Protezione dei minori. Assicurare la sicurezza e il benessere dei giovani atleti, promuovendo un ambiente libero da abusi e sfruttamento. (Legge Italiana sulla tutela dei minori, n. 196/2003)

13. Rispetto del Fair Play e della Tradizione: Mantenere il Fair Play. Preservare il rispetto delle regole e dei valori sportivi, mantenendo l'etica della competizione. (Codice Etico Olimpico)

14. Impegno Sociale e Ambientale: Responsabilità oltre lo sport. Promuovere iniziative sociali e ambientali, contribuendo al benessere della comunità. (Leggi italiane sulla responsabilità sociale d'impresa, D.Lgs. n. 254/2016)

Scherma Vittorio Veneto aderisce e promuove i valori di questa Carta Etica per coltivare uno spirito sportivo di rispetto, integrità e collaborazione.